Fimo®: Guida introduttiva

Cosa è il Fimo®? E’ una pasta polimerica modellabile e termoindurente, ovvero si indurisce con la cottura. E’ prodotto in Germania dalla Staedtler®, azienda rinomata a livello internazionale per la sua eccellenza, ed è garantito dal certificato CE e con sigillo di approvazione AP per gli Stati Uniti. La sua malleabilità la rende facilmente utilizzabile da tutti, per questo è sia un prodotto professionale e per hobbisti, sia un divertimento per i più piccoli.

I colori di Fimo® possono essere mischiati assieme per creare nuove tonalità. La loro vasta gamma e le textures permettono di riprodurre verosimilmente altri materiali, come la pietra, il vetro, il legno, la porcellana. La sua resistenza e stabilità permettono di dare sfogo alla fantasia e alla creatività nella realizzazione di oggetti di ogni tipo: bijoux, accessori, decorazioni, sculture, bambole, animaletti, cornici e molto altro ancora.

Trovate tutte le linee di pasta Fimo® nel nostro negozio suddivise nelle categorie:

Fimo® Soft, con le colorazioni classiche;
Fimo® Professional, dedicata a professionisti e artisti;
Fimo® Doll Art, specifico per modellare bambole;
Fimo® Effect, con colori translucidi, luminescenti, pastello e glitter;
Fimo® Kids, studiato per i bambini;

Gli accessori per il Fimo® completano l’assortimento con una serie di articoli utilissimi per lavorare al meglio questo materiale. Si va dagli attrezzi per la lavorazione come il Fimo® liquid, i taglierini, gli stampi, i rollers, ai prodotti per la finitura, come le vernici, le polveri e le spugne. Potete trovarli nella nostra  categoria Fimo® Accessori.

Le tecniche sono infinite, così come i risultati finali, sempre diversi e originali. Citiamo ad esempio la tecnica swirl per realizzare bellissime spirali colorate, la skinner blend per produrre accattivanti sfumature tra colori, le canes (canne) come anche le murrine. Le idee sono talmente tante che ogni volta è davvero una nuova sfida creativa!

Consigli utili

Per modellare il Fimo® è necessario un piano di lavoro pulito, magari in plastica o gomma e che sia facilmente lavabile, facendo attenzione ad eventuali impurità o polveri che potrebbero sporcare la pasta. Anche le mani devono essere ripetutamente pulite, perchè potrebbero restare tracce quando si utilizzano colori differenti o potrebbero vedersi impronte di sporcizia. Per evitare di doversi pulire frequentemente le mani, c’è chi utilizza guanti monouso ad ogni passaggio.

Per la cottura sarebbe opportuno impiegare un forno a parte (rigorosamente elettrico o a gas, non microonde) per evitare che gli alimenti entrino in contatto con eventuali impurità della pasta. La temperatura di cottura viene sempre indicata nelle specifiche del prodotto, per una durata che varia a seconda dell’oggetto. La carta forno sul fondo impedisce che questo si attachi o si sporchi.

Una nota importante: quando il Fimo® non viene conservato adeguatamente tende ad indurirsi. L’ideale per la sua conservazione è un ambiente asciutto e privo di aria, perciò sarebbe opportuno avvolgere i panetti, una volta aperti, con della pellicola trasparente o carta stagnola. Non solo, per prevenire ancora meglio l’indurimento della pasta, potete conservare i vostri panetti all’interno di una scatola con chiusura ermetica.

Vi aspettiamo al prossimo post dedicato al mondo del Fimo con nuovi tutorial e guide!

Per acquistare Fimo, Perline, Cristalli e Perle Swarovski, Pietre Dure e Componenti per la bigiotteria fai da te, visitate il sito PerlineBijoux!

Articoli correlati
Featured Video Play Icon
Featured Video Play Icon